Commento al Vangelo di Don Giuliano : MERCOLEDI’ DELLE CENERI

MERCOLEDÌ DELLE CENERI

Inizia con questo giorno la quaresima. Dove sta l’importanza di questo tempo liturgico, più volte detto favorevole? Sta nel recuperare il rapporto con Dio, con il Padre attraverso pratiche che riteniamo difficili e impegnative, ma non lo sono affatto se le accogliamo con sincera fiducia. Dove sta la difficoltà dell’elemosina? Si tratta di compiere piccoli sacrifici che però sono in grado di aiutare i poveri; basta essere meno avidi, meno egoisti, più rispettosi di noi stessi, degli altri e delle cose. Dove la difficoltà della preghiera? Si tratta di dedicare pochi minuti pensando al Signore, aprendo il libro del Vangelo e leggendo e parlando a Lui come si parla agli altri. Dove la difficoltà del digiuno? Fare a meno di cose più o meno importanti, per dare maggiore spazio a quelle essenziali, tenendo conto quanto queste abbiano un valore relativo e che siano utilizzate come mezzi e non come fini. Non sono certo le cose che devono abitare il nostro cuore; quando Dio guarda lì dentro trovi il nostro volto, trovi il nostro affetto e non le cose. Come ci dice la Parola di Dio, il dare agli altri, non lo vivremo e non lo faremo con tristezza, lo faremo con gioia in quanto si tratta di investire il nostro essere e il nostro avere nel rapporto con Dio. La cosa bella, il risultato migliore sarà quello di scoprire veramente noi stessi, scoprire di essere figli di Dio, fratelli tutti; ciò sarà una scoperta che porterà amore e bene fra le persone, porterà il perdono e la pace. Quello che riusciremo a fare durante la quaresima attiri l’attenzione non tanto su noi stessi, ma nel rendere visibile l’opera dello Spirito per mettere in evidenza Dio e il suo amore. Se non sarà così e vorremmo attirare gli sguardi su di noi, dobbiamo sapere che non otterremo più la ricompensa del Padre, il quale ci invita a ritornare a Lui con tutto il cuore in quanto Egli è misericordioso e pronto al perdono. Lui, il solo che vede nel segreto di ogni vita, nel vedere la tua buona volontà e l’amore per Lui, ti ricompenserà… 

Don Giuliano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: